I vantaggi e gli svantaggi di una carriera come professionista del calcio

Numerosi ragazzi e ragazze sognano di una carriera come calciatore professionista nella prima infanzia. Anche nell'età adulta, molte persone desiderano aver intrapreso questo percorso di carriera. Anche se una carriera come calcio pro promette alcuni chiari vantaggi, questo comporta anche numerosi svantaggi, che dovrebbero sempre essere considerati.

Gioco di calcio con più alto merito

Ogni entusiasta calciatore di hobby darebbe molto per il suo sostegno alla vita giocando a calcio. Questo sogno è avvenuto per i calciatori professionisti. Il giorno lavorativo di un calciatore professionista consiste solitamente in gran parte del gioco e dell'esercizio del calcio. Il merito ottenuto è uno dei maggiori vantaggi di questo percorso di carriera. I calciatori professionisti di maggior successo hanno un reddito di ben oltre un milione di euro al mese. Alcuni dei calciatori di maggior successo hanno anche un reddito annuo di oltre 80 milioni di euro e quindi uno stipendio settimanale di oltre un milione.

Viaggi variati in paesi stranieri

Oltre a questi due fattori, che potrebbero fare un cambiamento di carriera per la maggior parte delle persone, i calciatori professionisti hanno l'opportunità di viaggiare in molti paesi stranieri. Di regola, il costo del viaggio dei calciatori è sostenuto dalla loro associazione. Sia nel quadro di campionati, concorsi come amicizie, i giocatori professionisti giocano i loro giochi in tutto il mondo. La maggior parte del tempo, inoltre, partecipa a numerosi eventi culturali insieme ai loro colleghi e può quindi sperimentare le culture e le sfaccettature di altri paesi più in stretta rispetto alla maggior parte degli altri dipendenti.

I calciatori professionisti soffrono di un'immensa pressione prestazionale

Insieme a questi chiari vantaggi, ci sono naturalmente alcuni svantaggi. Anche se il gioco e la formazione del calcio è uno dei maggiori vantaggi di questa carriera, è anche il principale svantaggio. Per un calciatore professionista né il divertimento del gioco né la coesione amichevole nella squadra è decisivo. Nel calcio professionistico tutto è sulla performance dei giocatori. Per questo motivo, la maggior parte dei calciatori professionisti soffre di una tremenda pressione sulle prestazioni e sono regolarmente alla ricerca di uno psicologo sportivo. Più del 90% di tutti i calciatori professionisti sono attualmente in trattamento regolarmente psicologico. Inoltre, la depressione tra i calciatori professionisti è relativamente diffusa.

La disciplina assoluta con poco spazio per lo sviluppo di sé

Inoltre, una carriera come calciatore professionista offre poco spazio per lo sviluppo di sé. Dopo che un giocatore junior di talento è stato firmato in uno dei migliori club, la sua giornata lavorativa è leggermente diversa fino al pensionamento. Solo il merito di un giocatore può ancora salire a seconda della sua performance sul campo nel corso degli anni. Anche durante un gioco, i calciatori professionisti devono aderire rigorosamente alle regole e alle strategie dell'allenatore. Manovre spontanee di gioco e corsi individuali non sono possibili nelle squadre professionali. Ogni giocatore si capisce solo come parte della squadra e non più come persona individuale.

Carriera esigente con ottimi vantaggi

La carriera come calciatore professionista offre numerosi vantaggi interessanti per gli atleti di spettacolo. Allo stesso tempo, tuttavia, devono essere accettate severe limitazioni, che possono persino avere conseguenze sulla salute. Per questa ragione, una carriera come calciatore professionista è estremamente esigente e con un alto livello di comfort.

Top giocatore

Maximilian Danzer
Niendorfer TSV II
difesa
07.10.1996
Kai Mucha
TuS 08 Langerwehe
centrocampo
22.06.1991
Patryk Paszkowski
Lechia Dzierzoniow
difesa
20.03.1995
Yunus Ünver
IFK Stockholm
difesa
15.01.1990
Sascha Markovic
FC Allmendingen
centrocampo
31.03.1996
Francesco Deli
Foggia Calcio
centrocampo - centrocampo
17.07.1994
Simone Corazza
Piacenza Calcio 1919
attaccante -
22.03.1991
Thorsten Schwind
MTSV Beindersheim
attaccante - Hängende Spitze
07.09.1978
Christian Schirrmann
SV Hermersberg
difesa
22.10.1992
Ettore Gliozzi
Robur Siena
attaccante -
23.09.1995



  Contact  Privacy / Datenschutz